Caterina

Coste della Sesia Rosato Doc

Dall’unione di Nebbiolo, Vespolina, Croatina e grazie ad una rapida macerazione sulle bucce a basse temperature, otteniamo il nostro Rosato: un’alternativa versatile, fresca e giovane senza rinunciare alla tipicità dei vitigni autoctoni.

UVE AUTOCTONE LOCALI
FERMENTAZIONE A BASSE TEMPERATURE E 6 MESI DI AFFINAMENTO IN ACCIAIO
FLOREALE E FRAGRANTE, IDEALE CON ANTIPASTI DI TERRA E DI MARE

Technical sheet

First year produced

2019

Area of production

LOZZOLO, VILLA DEL BOSCO e SOSTEGNO

Average age of vines

about 40 years

Exposure to sunlight

South-West/South-East

Vine training technique

Guyot

Altitude

between 270-380 meters on the sea level.

Grapes yield

90 q.li/ettaro

Soil type

Suolo caratterizzato da PH acido costituito da sabbie e rocce di origine vulcanica di colore rosso bruno

Harvest date

Fine settembre inzio ottobre, i grappoli vengono raccolti leggermente in anticipo rispetto alla piena maturazione per mantenere il corretto rapporto tra acidità e zuccheri

Wine making

• Diraspa pigiatura
• Criomacerazione di circa 2-3 ore
• Macerazione: 2/3 ore a f reddo
• Rapido travaso per eliminare le fecce più grossolane e fermentazione a bassa temperatura
• Invecchiamento: 4 mesi in acciaio
• Stabilizzazione a freddo e filtrazione prima dell’imbottigliamento
• Affinamento in bottiglia: circa 2 mesi

Ageing potential

3 anni

Acquista i nostri vini
su Altopiemonteitalia.com

Subscribe to our newsletter

Stay updated

Società Agricola Gaggiano S.r.l.
Lessona (BI)
via IV Novembre
P.IVA 02616010027

Photography by Matteo Zin and Andrea Balossetti