Caterina

Coste della Sesia Rosato Doc

Dall’unione di Nebbiolo, Vespolina, Croatina e grazie ad una rapida macerazione sulle bucce a basse temperature, otteniamo il nostro Rosato: un’alternativa versatile, fresca e giovane senza rinunciare alla tipicità dei vitigni autoctoni.

UVE AUTOCTONE LOCALI
FERMENTAZIONE A BASSE TEMPERATURE E 6 MESI DI AFFINAMENTO IN ACCIAIO
FLOREALE E FRAGRANTE, IDEALE CON ANTIPASTI DI TERRA E DI MARE

Scheda tecnica

Prima annata di produzione

2019

Zona di produzione

LOZZOLO, VILLA DEL BOSCO e SOSTEGNO

Età dei vigneti

circa 40 anni

Esposizione

Sud-Ovest/Sud-Est

Sistema di allevamento

Guyot classico

Altitudine

270-380 metri s.l.m.

Resa media

90 q.li/ettaro

Terreno

Suolo caratterizzato da PH acido costituito da sabbie e rocce di origine vulcanica di colore rosso bruno

Epoca di vendemmia

Fine settembre inzio ottobre, i grappoli vengono raccolti leggermente in anticipo rispetto alla piena maturazione per mantenere il corretto rapporto tra acidità e zuccheri

Vinificazione

• Diraspa pigiatura
• Criomacerazione di circa 2-3 ore
• Macerazione: 2/3 ore a f reddo
• Rapido travaso per eliminare le fecce più grossolane e fermentazione a bassa temperatura
• Invecchiamento: 4 mesi in acciaio
• Stabilizzazione a freddo e filtrazione prima dell’imbottigliamento
• Affinamento in bottiglia: circa 2 mesi

Attitudine all’invecchiamento

3 anni

Acquista i nostri vini
su Altopiemonteitalia.com

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato

Società Agricola Gaggiano S.r.l.
Lessona (BI)
via IV Novembre
P.IVA 02616010027

SOCIAL NETWORK

SOCIAL NETWORK

Fotografie a cura di Matteo Zin e Andrea Balossetti